Loading...
mucca-malga-fratte-val-di-rabbi
Malga Fratte2019-05-08T13:50:15+00:00

SIAMO CHIUSI ADESSO!

MA NON TEMERE…IL 1°GIUGNO RIAPRIREMO!

SAPERI E SAPORI DELLA TERRA TRENTINA

La Famiglia Daprà vi da il Benvenuto in Val di Rabbi, nel cuore della riserva naturale del Parco Nazionale dello Stelvio. Vi trovate a Malga Fratte Bassa, poco distanti dalle impetuose Cascate di Saent, e a vostra disposizione avete una rete di sentieri, tra prati e boschi, che vi conducono in uno degli ambienti più particolari e affascinanti del Trentino.

Ma al di là del profumo del larice, dell’aria frizzantina, qui a Malga Fratte si sentono dei profumi provenienti dalla cucina, dove Sergio sta preparando gli straordinari piatti della tradizione trentina. Fumanti strangolapreti e canederli farciti con burro fuso di malga, polenta e cervo, gelato con i frutti di bosco… queste prelibatezze e molte altre ancora, cucinate dalle sapienti mani di chi, con passione e dedizione impara e tramanda, di generazione in generazione, la nostra cultura culinaria.

CUCINA E NON SOLO… QUI SI FA ANCHE IL FORMAGGIO!

Si da il caso infatti che accanto al ristorante ci siano la stalla e il piccolo caseificio. Qui, durante la bella stagione le mucche pascolano libere cibamdosi di erba fresca e bevendo acqua di fonte, per regalarci ogni giorno il loro fantastico latte. Latte che viene munto e che diventa poi formaggio fresco o stagionato, burro di malga, ricotta di malga, panna…

Insomma, Malga Fratte, un alpeggio di un tempo dove ogni giorno si riscoprono i sapori e i profumi della cucina trentina.

scopri subito come arrivare a malga fratte, le soluzioni sono diverse, scegli quella che fa per te!

SCOPRI COME ARRIVARE
SIETE UN GRUPPO NUMEROSO?    PRENOTATE!

CHIAMATE! CI FAREMO TROVARE PRONTI AL VOSTRO ARRIVO

PRENOTA
CENA DIVERSA DAL SOLITO    IN UN POSTO INSOLITO

SCOPRI IL MENÙ DELLE CENE TIPICHE IN MALGA!

CENA TIPICA

COSA BOLLE IN PENTOLA?

IL NOSTRO MENÙ

UN CASEIFICIO IN QUOTA

ASSAGGIA I NOSTRI FORMAGGI

COME ARRIVARE?

TUTTI I SENTIERI PORTANO A MALGA FRATTTE

ADRENALINICHE EMOZIONI

IL PONTE SOSPESO